la seconda parte de "le derivate estere"

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

la seconda parte de "le derivate estere"

Messaggio  Cinzia il Lun Mar 08, 2010 12:16 pm

Abbiamo appena pubblicato sul sito la seconda parte dell'articolo sulle derivate estere, corredato da un bel po' di immagini.
Lo potete trovare all'interno delle NEWS oppure clickate direttamente qui

Eccovene un ... assaggio

La prima derivata e le discendenti estere della Fiat 124 - parte 2°


Abbiamo visto che nella primavera del 1966 si sente il bisogno di rimpiazzare la vecchia gloriosa Fiat "1800/2100" e Dante Giacosa, capo degli ingegneri Fiat fa quel che può con ciò che ha già disponibile. Con uno splendido esempio di sinergia industriale mette insieme la Fiat 125, un' ammiraglia azzeccata che, nelle sue varie versioni arriverà a tutto il 1972 e questo "tappa-buchi" funziona così bene e sarà tanto gradito dal pubblico che lascerà un gran bel ricordo.
Ma, dicevamo, la 125 ha per noi un'importanza fondamentale in quanto è una derivata della 124, non una sua versione; deriva da lei, ne utilizza molte parti e, seppur di dimensioni e segmento commerciale maggiori, le assomiglia molto. In comune con lei, che è più lunga di una ventina di cm., c'è molto: portiere, tetto, abitacolo, cristalli, parabrezza, lunotto... e il motore bialbero della SportCoupè. Possiamo affermare, senza tema di smentite che, davvero la 125 deriva da una ...costola della nostra beniamina, la 124. E quando un progetto è valido, quasi sempre dà vita ad una vasta progenie, nella fattispecie dà origine ad una gran moltitudine di versioni e sottovarianti.
(continua)


Ultima modifica di Cinzia il Mar Giu 01, 2010 3:01 pm, modificato 1 volta

Cinzia

Messaggi : 61
Data d'iscrizione : 01.03.08

Vedere il profilo dell'utente http://www.mondopapera.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: la seconda parte de "le derivate estere"

Messaggio  Juanito-124 il Lun Mar 08, 2010 10:31 pm

Hola, gran coche el Fiat 125, montaban los motores biarbol 1600, eran muy parecidos a los Fiat 124, especialmente a los modelos lujosos, ya que solian salir con una banda en el salpicadero de imitacion a madera, velocimetro de 2 esferas, etc... Habia varias versiones, de las que yo recuerdo, de memoria, eran estas:

Fiat 125:





Fiat 125 Special:




Fiat 125 Potenciado:





Fiat 125 Mirafiori, el ultimo modelo que se fabricaria... (Muy similar de aspecto al Fiat/Seat 124 FL):




Tambien estaban el Fiat 125 Familiar:






El Fiat 125 Sport Coupe:





Y para terminar, el Fiat 125 Multicarga...






Que os parece? Wink

Aun tengo alguna sorpresica por ahi guardada para vosotros/as, mirad...







Que disfruteis de las imagenes... Cool


Un saludo Smile



Juanito-124

Juanito-124

Messaggi : 262
Data d'iscrizione : 19.01.09
Età : 33
Località : España

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

MUCHAS GRACIAS

Messaggio  Paolo il Mar Mar 09, 2010 9:34 pm

JUANITO para las mucho interesante imagen de los Fiat 125 Mirafiori de Argentina! sunny

Sonos muy bonitas y preciosas; me gusta mucho el 125 Sport ... interesante que està un modelo como el Seat 124 Pamplona... affraid

...y con esta mail queria inviarte muchas congratulaziones de mi amigo Alessandro Minnelli desdè Bologna, aquì en Italia: ello tiene un Seat 124D, he salvado este coche dal desguace! he tu vista en la pagina "Gli Ospiti"??

A ello tambien gustan mucho los Seat 124D espanoles, como a mi! te invia un grande saludo! lol!

un abrazo! Paolo cheers

Paolo

Messaggi : 264
Data d'iscrizione : 03.03.08
Età : 53
Località : Falconara Marittima (AN) Italy

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: la seconda parte de "le derivate estere"

Messaggio  Juanito-124 il Mar Mar 09, 2010 10:58 pm

Paolo ha scritto:JUANITO para las mucho interesante imagen de los Fiat 125 Mirafiori de Argentina! sunny

Sonos muy bonitas y preciosas; me gusta mucho el 125 Sport ... interesante que està un modelo como el Seat 124 Pamplona... affraid

...y con esta mail queria inviarte muchas congratulaziones de mi amigo Alessandro Minnelli desdè Bologna, aquì en Italia: ello tiene un Seat 124D, he salvado este coche dal desguace! he tu vista en la pagina "Gli Ospiti"??

A ello tambien gustan mucho los Seat 124D espanoles, como a mi! te invia un grande saludo! lol!

un abrazo! Paolo cheers

Hola Paolo, me alegro mucho de que te gustasen las imagenes, asi que alli tambien os gustan los 124s españoles, eh? pues mira, te voy a dar una sorpresa... mira que me encontre en un foro...



Y bien? que te parece? Cool

Dale recuerdos a ese señor tambien de mi parte... Wink


Un Saludo Smile



Juanito-124

Juanito-124

Messaggi : 262
Data d'iscrizione : 19.01.09
Età : 33
Località : España

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Bonita foto Juanito!!

Messaggio  Paolo il Lun Mar 15, 2010 7:07 pm

Hola Paolo, me alegro mucho de que te gustasen las imagenes, asi que alli tambien os gustan los 124s españoles, eh? pues mira, te voy a dar una sorpresa... mira que me encontre en un foro...



Y bien? que te parece? Cool

Dale recuerdos a ese señor tambien de mi parte... Wink


Un Saludo Smile

y yo tambien soy muy feliz que se encontran alguna 124 Seat aquì en Italia! gracias por esta foto, pecado por el 124 "faros cuadratos" que es un pequino ruinada...

un saludo desde Italia! Paolo

Paolo

Messaggi : 264
Data d'iscrizione : 03.03.08
Età : 53
Località : Falconara Marittima (AN) Italy

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: la seconda parte de "le derivate estere"

Messaggio  Tofol il Sab Apr 03, 2010 9:16 pm

Paolo ha scritto:

...y con esta mail queria inviarte muchas congratulaziones de mi amigo Alessandro Minnelli desdè Bologna, aquì en Italia: ello tiene un Seat 124D, he salvado este coche dal desguace! he tu vista en la pagina "Gli Ospiti"??

:

Quando io ho habbitato a Firenze eranno molte 124 D lavorando di taxi, in colore giallo. In quelli tempi mi sorprendeva che hanno il marchio Seat et non Fiat.

Mi piace molto questa FL ricuperata a Bologna. Spero che non faccia quello é alla moda a la Spagna: motore bialbero, minigonne scarsamente fortunate, ruote grosse, verniciatura rossa, picoli volanti e fari enormi...... non lascia appena FL originale (comme la di Juanito).

Saluti.

Tofol

Messaggi : 40
Data d'iscrizione : 22.01.09
Età : 50
Località : Mallorca (Spagna)

Vedere il profilo dell'utente http://www.classicsdemallorca.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: la seconda parte de "le derivate estere"

Messaggio  Contenuto sponsorizzato Oggi a 7:42 am


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum